0%

Fortunatamente
nel mondo ci sono centinaia
di varietà di olivi differenti,
migliaia di produttori e milioni di Terroir.
Le variabili sono infinite;
incontrare il gusto di tutti noi
è un’impresa decisamente troppo ardua.
Per me ogni olio di qualità è
semplicemente la profumata espressione di un territorio.
Il mio Sogno
è imbottigliare la migliore espressione della mia terra.

VM Giuliani
Z

Monovarietale

Lavoriamo prevalentemente partite monovarietali di olive  per valorizzare la Biodiversità, ma anche per essere certi di raccogliere ogni oliva al giusto grado di maturazione.

Naturale al 100%

Sebbene gran parte dei nostri oliveti sia ancora in corso di conversione a Bio, da anni ormai, per il loro trattamento antiparassitario, utilizziamo solo prodotti contemplati dai più rigidi disciplinari di agricoltura Biologica.

Gusto e stile

Si sa, l’occhio vuole la sua parte. Anche per questo abbiamo vestito con stile il gusto inconfondibile di EXUA. L’etichetta è in speciale carta antimacchia.

Frutti perfetti, è solo un buon inizio

La qualità la garantiamo lavorando tutti i giorni soprattutto fuori dal campo riponendo un’attenzione maniacale in ogni fase: molitura, trasporto, travaso, stoccaggio e confezionamento. Solo così possiamo garantirvi 365 giorni all’anno il profumo ed il sapore dell’olio buono appena fatto.

L'olio è un succo di frutta

L’oliva è amara dunque l’olio non può essere dolce, il gusto amaro e la sensazione tattile del piccante indicano buone concentrazioni di polifenoli che sono antiossidanti naturali e proteggono le tue cellule

L’olio d’oliva porta con sè una storia millenaria fatta di fatica, racconti, curiosità …

Ottenerlo – dalla spremitura delle olive – oggi non basta più, da questa consapevolezza si sono sviluppate tecnologie avanzatissime. Nasce il concetto di Extravergine.

Una prima classificazione degli oli d’oliva fu promossa dai Romani in Età Classica, 2000 anni fa;

ben lontani dalle nostre odierne conoscenze agronomiche, tuttavia già mirabilmente acuti da associare ad una raccolta precoce delle olive un miglior risultato organolettico degli oli.

Solo questi erano , infatti, quelli riservàti ai banchetti della sola aristocrazia del tempo, e solo a questi preziosi condimenti era conferita la menzione “EX Ulivis Albis” [trad. “da olive chiare”] da cui il nostro olio prende il nome, proprio a volerne indicare l’origine dalla spremitura di frutti ancora verdi.

Agli schiavi era riservato il “Cibarium” ottenuto invece da olive bacate e raccolte da terra.

In Italia crescono più di 500 diverse varietà di ulivi, e queste negli anni si sono perfettamente acclimatate ognuna nel suo più o meno esteso areale di produzione.

L’Italia è l’unico paese al mondo ad offrirci una tale diversità!

Per questo abbiamo deciso di puntare sulle sole cultivar autoctone dell’Alto Tavoliere, dove i nostri ulivi giacciono da secoli, forti, maestosi.

Gli oli che ne derivano avranno delle caratteristiche non replicabili altrove ed indissolubilmente legate al Terroir.

Coratina, Ogliarola del Gargano, Frantoio, Leccino, Bella di Cerignola sono solo alcune delle cultivar che potete trovare nei nostri oliveti.

La nostra prima etichetta, tuttavia, è un Peranzana in purezza.

Si dice che Raimondo di Sangro – Principe di San Severo – in uno dei suoi soggiorni in Provenza rimase positivamente colpito dall’assaggio degli oli di queste drupe, decise cosi di impiantare la Peranzana nei suoi feudi quì in Capitanata, e nello specifico nei comuni di Torremaggiore, San Severo e San Paolo di Civitate (FG).

Dopo 3 secoli, dai frutti di quelle stesse piante, ancora estraiamo il prezioso succo.h

La Peranzana

E’ una varietà Pugliese , diffusa nel Nord-Ovest della provincia di Foggia. Geneticamente risulta molto simile alla Bosana (varietà originaria della Sardegna) ed alla Coroncina marchigiana. La pianta non è molto vigorosa, ed è piuttosto lenta nella crescita, tende naturalmente ad avere un portamento espanso. La produttività è copiosa e risente poco dell’alternanza di produzione, tuttavia la resa in olio (per 100 kg di olive) non supera i 10 Litri. In molti casi, soprattutto se la raccolta avviene precocemente, la resa può scendere anche fino ad 8 litri.

Le olive di qualità Peranzana sono considerate a duplice attitudine, si prestano bene infatti alla conservazione in salamoia, o più spesso alla concia in nero.

L’olio ne risulta particolarmente ricco di polifenoli, discretamente amaro ed abbastanza piccante. E’ da classificarsi come “fruttato medio” con sentori prevalenti di erba sfalciata e carciofo, note importanti di mandorla fresca e pomodoro fragrante.

Shop Online

Scopri i nostri prodotti Visita il nostro Shop Online

Pin It on Pinterest